Intesa Moda

Evento finale Intesa Moda il 29 gennaio alle 9:30 al Buzzi

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

Mercoledì 29 gennaio alle 9:30 all'ist. Buzzi ci sarà l'evento finale Progetto Intesa Moda: Le competenze per il settore Tessile/Abbigliamento tra tradizione e cambiamento

Il settore tessile-abbigliamento occupa circa 60.000 persone in Toscana e nei prossimi anni è previsto un fabbisogno in questa filiera di almeno 7.000 unità. Un andamento in linea con i dati europei che vedono entro il  2025 la fuoriuscita di forza lavoro dal settore tessile-abbigliamento-pelle e calzatura di 600.000 unità. Non si tratta di effetti della crisi ma di un ricambio fisiologico importante del settore che necessita di essere supportato da azioni in grado di garantire un livello adeguato di competenze, da sempre vantaggio competitivo del distretto e della Toscana.

Il sistema dell’istruzione e della formazione devono essere sempre più integrati con il mondo delle imprese. Di questo l’Istituto Buzzi ha fatto sempre fatto il suo punto di forza e, grazie al finanziamento della Regione Toscana a valere sulle risorse del POR FSE 2014-2020, è stato capofila del progetto Intesa Moda che ha visto come partner gli Istituti Superiori con indirizzi moda (Liceo Scientifico Carlo Livi di Prato, Istituto Niccolò Machiavelli di Lucca, ISIS Sismondi Pacinotti di Pescia), le agenzie formative Formetica, Pin, Per-corso, ed il mondo del lavoro rappresentato dalla Cciaa di Prato, Cunningam srl e Furpile Idea.

Intesa Moda ha permesso di progettare ed attuare percorsi di alternanza scuola lavoro che rispondessero alle esigenze delle imprese, in grado di curvare l’offerta didattica delle scuole verso specifiche esigenze. In particolare gli studenti che sono stati coinvolti nel progetto, hanno potuto approfondire il tessuto a maglia e la confezione ma anche le innovazioni del comparto legate ad Industria 4.0. Saranno gli stessi studenti i protagonisti della giornata finale del progetto  “Le competenze per il settore Tessile/Abbigliamento tra tradizione e cambiamento” prevista all’Istituto T. Buzzi per mercoledì 29 gennaio a partire dalle 9:30. Gli studenti infatti presenteranno i lavori realizzati in collaborazione con le imprese. L’evento costituirà anche un’occasione di confronto per parlare dei nuovi scenari e delle nuove competenze richieste dal sistema tessile-abbigliamento.

Il sistema istruzione-formazione toscano fa sempre più rete per rispondere ad un settore, quello tessile e dell’abbigliamento, molto dinamico e in continuo cambiamento: rendere attrattivo il settore, orientare i giovani, sviluppare competenze in linea con il mercato, sono i temi principali su cui l’Istituto T. Buzzi, insieme a tutti gli attori principali del distretto, si sta impegnando per mantenere alta la formazione dei tecnici, grazie anche al PTP (Polo Tecnico Professionale) Sistema Moda Prato-Firenze (www.ptpmoda.com), in seno al quale è nato il progetto Intesa Moda.

Non solo, ma nei prossimi mesi il Buzzi sarà impegnato nella realizzazione del progetto Competex, sul potenziamento dell’alternanza scuola-lavoro. Tema principale sarà la sostenibilità.